Una schermatura passiva si presenta come un sistema che non richiede una sorgente d'energia per funzionare e che può essere disposto sia in prossimità dell'area da proteggere sia a ridosso della sorgente.

Se la struttura è puramente conduttiva, si generano in essa correnti indotte a spese della sorgente, configurando un circuito secondario.

Se la struttura è anche ferromagnetica, le proprietà ferromagnetiche sono sfruttate per la mitigazione, assieme alle correnti parassite sempre presenti a causa della conducibilità relativamente elevata dei materiali ferromagnetici.

Nella mitigazione passiva sono usualmente impiegate lastre ferromagnetiche, lastre puramente conduttive o la combinazione delle due.
Con Powerfield ® è possibile calcolare con accuratezza pressoché ogni tipo di schermatura passiva.